logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Home Page Agordino

Provincia di Belluno - Regione del Veneto

Contenuto

Gastronomia

Gastronomia agordina? Chiamiamola cucina, come si è sempre chiamata. Buona cucina. Cucina attenta, semplice, preziosa. Fatta di accorgimenti sapienti perché nulla, del poco che c’era andasse sprecato.
Una cucina riscoperta adesso dai ristoranti a più stelle: rielaborando ricette che si sono tramandate nei secoli, ribattezzando pietanze dai sapori antichi, magari appropriandosi piatti che sono patrimonio della memoria.
Giosuè Carducci, che era un giramondo niente male e una forchetta gagliarda, cantò le trote assaporate da queste parti. E la proposta che si può fare all’ospite che ama la buona tavola e di assaggiare tutto ciò che i fornelli agordini sanno servire.
Dalle lasagne da fornel di Vallada ai casonziei dell’Alto Cordevole al grestel e ai zigher di Livinallongo, dalla panada ai papazoi da lat, dalla dufa alla minestra di fagioli o di fave, dai gnoc da zuca o da puina al tocà da bòia.
E polenta. Polenta con “valc a péde”: speck, insaccati, formaggi di malga. E selvaggina nobile. E le erbe selvatiche lungo il corso delle stagioni.
E i dolci: il delizioso carfògn, i canifli di Colle S. Lucia, le marmellate di frutti di bosco.
Per finire un buon digestivo. Su una base di grappa, gli aromi e i sapori più impensati: dall’ortica al ginepro, dal mirtillo alla genziana, dal lampone al comino e alle pigne di mugo.
Buon appetito.

Ricette così come proposta da:
Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione di Falcade.
Via Trieste, 14/b Tel: 0437 507182 www.polodifalcade.it/